Barcellona, un luogo da sogno da non perdere

Per la rubrica “luoghi da sogno”, iniziamo da una città non tanto distante da noi: Barcellona.

Città resa celebre soprattutto per l’arte e l’architettura che la contraddistinguono dal resto del mondo.

Una vacanza a Barcellona è una cosa da fare almeno una volta nella vita, per non perdere l’occasione di vedere una città che ama la vita, una città fantasiosa e orgogliosa delle sue tradizioni, città invidiabile anche per il punto strategico in cui si trova, tra le colline e il mare che le permettono di avere un clima mite e tanto tanto sole.

Tanti sono i musei, i parchi e le vie da visitare a Barcellona…

Il simbolo della città è sicuramente la chiesa della Sagrada Familia, un capolavoro dell’architetto Antoni Gaudì, simbolo di una Barcellona modernista, un progetto colossale la cui realizzazione ancora oggi va avanti grazie alle offerte dei fedeli.

La Rambla è la via più famosa di Barcellona, luogo in cui il bello è passeggiare all’aria aperta e ammirare gli artisti di strada. Inoltre si affacciano edifici di rilevante importanza come il museo delle cere e il mercato La Boqueria.

Altra eredità lasciata da Gaudì è il Parc Guell, che in origine doveva essere destinato alle residenze della borghesia, ma che oggi è diventato una delle attrazioni principali della città un mix di tradizione e modernità. Subito dopo l’ingresso si arriva alla doppia scala con il drago, composta da molti mosaici. A metà della scalinata si trova anche l’emblema della Catalogna e sopra la salamandra c’è un treppiede formato da tre serpenti.

Queste sono solo alcune delle principali attrazione che si possono vedere in questa città.

 

Related Articles

WhatsApp chat